Skioffi – Porca Ma Donna

Testo Porca Ma Donna – Skioffi

Tu ti spogli senza parlare
Poi ti vesti e dici che hai da fare
Io lo so che te lo posso dare
Ma sono scemo io a non farti del male
Alzati o fai tardi a lavoro
Tanto sono abituato a rimanere da solo
Se tu fai la porca baby, sai che io sono un uomo
Sai che non resisterei
Mamma che donna che lingerie
Più bella di una notte dentro Paris
Chiudi a chiave la porta e rimani qui
Baciami un’altra volta prima del bis
Che cosa cazzo metti a fare un film?
Che tanto c’è meglio da fare qui
Che donna che sei

Porca ma donna
Porca ma donna
Porca ma donna
Porca ma donna

Petali sulle ringhiere
Tutti questi fiori stanno bene insieme
Tutti quanti spogli dalle loro pene
Stare senza colori forse gli conviene
Hai un bel lavoro ti permette di farti
Mille regali, mille capi firmati
Profumi Chanel fino a sopra le mani
Forza fammi del male
Fammi volare da te
Che ho voglia di soffocare buttato su quel parquet
Lo smalto sulle pareti
Quel tanga sulla moquette
Dio che voglia che ho di te
La musica nella stanza un po’ come piace a te
Il rossetto sulla mia guancia che resta attaccato a me
Ogni notte a casa che sembra un weekend
E che voglia che ho di te
No, no, no, no
No, no, no, no, no, no
Che donna che sei
Che donna che sei
No, no, no, no
No, no, no, no, no, no
Che porca che sei

Porca ma donna
Porca ma donna
Porca ma donna
Porca ma donna

Yeeeh

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *