Emanuela Orlandi, le tombe aperte in Vaticano sono vuote

I due sepolcri aperti al cimitero Teutonico Vaticano non contengono le ossa di Emanuela Orlandi ma nemmeno i resti delle principesse Sophie von Hohenlohe e Carlotta Federica di Mecklemburgo… Ma che strano!

Ma il giallo resta. Come mai le due tombe sono vuote? Perché non ci sono neanche i resti delle due principesse? Come mai il vano sotto la tomba, una stanza ampia circa 4 metri per 3,70, come riferito dal Vaticano, è ristrutturata con il cemento, materiale di certo non risalente al 1840, epoca della sepoltura delle due principesse? Perché le famiglie delle principessa Sophie von Hohenlohe e Carlotta Federica di Mecklemburgo e i responsabili del cimitero non sapevano nulla?

Ma non ce staranno a pija’ p’er culo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *